Meeting Nazionale della Gestalt Esperienziale



04 - 05 - 06 e 07 Luglio 2019

Hotel Casa La Salle - Via Aurelia, 472




Il Meeting Nazionale della Gestalt Esperienziale è un seminario estivo di formazione e aggiornamento professionale dove il Modello Esperienziale del nostro Istituto viene concretamente appreso ed esperito.


L'evento si pone l’obiettivo generale di sviluppare e di condividere con gli esperti nel campo della relazione di aiuto, della consulenza, della psicoterapia, della cura e del benessere della persona le nuove linee teoriche, le prassi e gli strumenti operativi che la nostra comunità scientifica ha sviluppato durante l'anno accademico. Abbraccia diverse prospettive e si configura attraverso una metodologia didattica suddivisa in seminari specialistici, tavole rotonde, workshops e laboratori.

Il tema di ricerca

La nostra ricerca sulla comunicazione emergente ci ha portato a definire alcuni aspetti importanti, in primo luogo abbiamo definito il ruolo del tu “certificatore dell’esperienza” nella nostra dimensione esistenziale. Ci siamo resi conto che l’io e il tu comunicano al confine di contatto attraverso due processi intenzionali distinti che caratterizzano l’esperienza relazionale dell’apertura e dell’accoglienza. Siamo convinti che la comunicazione abbia luogo quando ci troviamo in presenza di un’intenzionalità fluida disposta ad accogliere tutto ciò che accade nel contatto pieno con l’altro. Colui che ascolta, che accoglie il processo comunicativo, ricrea dentro di sé le stesse mappe neurali del suo interlocutore e questo ci porta a far capire come la nostra configurazione neurobiologica ci permette di creare una perfetta sintonia fino al punto di saper “sentire con l’altro” cioè di saper acquisire gli stessi significati sensoriali ed emotivi provati dall’altro.


In secondo luogo abbiamo definito “La Mappa dei Tu” che ci aiuta ad identificare l’intenzionalità nel processo di apertura, di contatto e di ascolto. Questo passaggio della ricerca ci ha permesso di declinare le prassi e gli strumenti da adottare nella consulenza al fine di poter fare emergere un tu differenziato e in grado di certificare. Abbiamo visto come affinché questo possa accadere sia necessario focalizzarsi sull’esperienza della consapevolezza che nasce dal pieno contatto con noi stessi, con l’altro e con l’ambiente. Quest’ultimo processo gioca un ruolo importante nella costruzione di un sé integrato, armonico, capace di fare emergere l’altro dallo sfondo della relazione.


Il Meeting rappresenta la fase conclusiva del percorso di ricerca e tutto ciò che sperimenteremo o elaboreremo ci aiuterà a comprendere meglio come, sia il processo comunicativo che i vissuti emotivi, costituiscano i fenomeni di base attraverso i quali possiamo sentirci nella relazione e riusciamo ad entrare in contatto con l’altro. In quest’ultima accezione, la comunicazione come fenomeno emergente, rappresenta la capacità di conoscersi e di saper vivere pienamente dentro flussi di energia capaci di creare una “densità emotiva” rispetto alla quale l’altro si può gradualmente plasmare e accogliere il significato profondo dell’incontro e della relazione.


Il filo conduttore della nostra ricerca è dunque rappresentato dalle emozioni e dai vissuti emotivi implicati nel fenomeno della costruzione dell’incontro, della comunicazione emergente e della progettualità affettiva.


Il Meeting costituisce un percorso ad hoc dove poter sperimentare tutto questo, dove poter vivere le emozioni come flussi intensi di informazioni capaci di fare emergere dentro di noi i significati intimi e profondi della relazione. Vedremo praticamente come le emozioni rappresentano la materia prima da plasmare per dare forma e vita ai vissuti esistenziali che l’altro desidera svelarci.

Cosa potrai fare insieme a noi

Durante il percorso didattico esperienziale potrai partecipare a plenarie, tavole rotonde, workshop e laboratori. Le attività proposte nei workshop e nei laboratori mirano a declinare gli strumenti e le tecniche che caratterizzano la griglia di lavoro della Gestalt Esperienziale.

Laboratori Esperienziali

I laboratori esperienziali sono pensati ad hoc per sperimentare, elaborare e vivere i flussi intensi di informazioni capaci di fare emergere dentro di noi i significati intimi e profondi della relazione. Vedremo praticamente come le emozioni rappresentano la materia prima da plasmare per dare forma e vita ai vissuti esistenziali che l’altro desidera svelarci.

L'obiettivo dei laboratori è quello di imparare a declinare, sul piano esperienziale, le emozioni e i vissuti emotivi implicati nel fenomeno della costruzione dell’incontro, della comunicazione emergente e della progettualità affettiva.

Workshop

Avrai l'opportunità di partecipare a diversi workshop con l'obiettivo di "allenarti" ad osservare i segnali del corpo che orientano verso l'incontro, l'apertura, la comunicazione e la relazione.

Potrai esercitarti ad identificare l'intenzionalità che sta alla base dei processi di apertura, di contatto e di ascolto applicando la “La Mappa dei Tu”.

Questi obiettivi diventano competenze importanti da acquisire per integrare le prassi e gli strumenti nella consulenza.

A chi si rivolge

E' rivolto a tutti i professionisti che, a vari livelli, si occupano di relazione di aiuto, counselling, di psicoterapia, di cura e benessere della persona. È aperto inoltre a tutti coloro che avvertono la necessità di nuove chiavi di lettura per comprendere e gestire i processi sociali in rapida evoluzione.

Riteniamo che il Meeting possa costituire una proficua occasione per consolidare, attraverso lo scambio e la riflessione, i legami di appartenenza all’interno della nostra comunità di ricerca e di formazione e di poter sviluppare nuovi strumenti operativi e professionali.

Dove si svolge

Il Meeting Nazionale della Gestalt Esperienziale si terrà a Roma dal 04 al 07 Luglio 2019 presso - Hotel Casa La Salle - Via Aurelia, 472. Fermata Metropolitana Cornelia.

Come partecipare

Per procedere con l'iscrizione al Meeting scarica la scheda di adesione sotto allegata e inviala alla segreteria didattica preferibilmente entro il 10 giugno 2019. Sotto in allegato trovi anche il programma sintetico delle attività, a breve pubblicheremo il programma completo.


Scarica la scheda di adesione


Scarica il programma sintetico delle attività

Richiedi informazioni

2 Comments

  1. Markos Martello ha detto:

    Che bello!!!!
    Prossimo Meeting è mio! =)

  2. Claudia ha detto:

    Vengo anch’io 😊

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *