Servizio di Psicodiagnostica

 

Il Servizio di Psicodiagnostica

Le finalità del servizio di Psicodiagnostica sono strettamente legate alla valutazione puntuale e specialistica del disagio psicologico. Attraverso l’analisi degli aspetti emotivi, cognitivi e comportamentali la valutazione permette di giungere a un quadro completo e integrato delle motivazioni alla base del disagio.

Il processo di Psicodiagnostica richiede un atteggiamento collaborativo, in quanto si basa su un percorso strettamente confidenziale tra lo psicologo e cliente.
Si tratta di un percorso individualizzato, poiché si giunge a una costruzione condivisa del senso e del significato della sofferenza partendo dalla specificità della persona.
È, infine, un percorso breve, dalla durata di 3-10 incontri complessivi.

Ambiti di applicazione della Psicodiagnostica

I principali campi di applicazione della psicodiagnosi sono l’ambito clinico, l’ambito forense, l’ambito organizzativo e del lavoro, nonché l’ambito scolastico e dell’età evolutiva.

Ambito Clinico

La Psicodiagnostica in ambito clinico è un’indagine finalizzata alla comprensione e all’esplorazione delle dinamiche psicologiche, alla valutazione personologica e psicopatologica. Gli strumenti utilizzati sono i test psicologici, l’uso di un repertorio integrato di questionari, inventari di personalità, batterie, il colloquio clinico e le valutazioni osservative. Le tecniche e gli strumenti usati variano in base al contesto e allo scopo della valutazione, all’età della persona, alla tipologia di difficoltà da valutare.

Ambito Forense

La psicodiagnostica in ambito forense un’indagine che potrebbe essere di supporto ai Consulenti Tecnici d’Ufficio (CTU) nominati dal giudice oppure ai Consulenti Tecnici di Parte (CTP), per eseguire una più approfondita valutazione della personalità, fare accertamenti sulla capacità genitoriale, valutare meglio la capacità di intendere e volere della persona in esame.
Le aree di interesse sono l’affidamento e l’adozione, gli abusi su minori, le separazioni coniugali.

Questo tipo di indagine trova largo consenso anche in ambito medico legale e assicurativo. La valutazione psicodiagnostica, in questo caso, potrebbe essere di supporto alla valutazione del danno biologico e psichico, come potrebbe accadere nel caso di un incidente stradale, durante la perdita di una persona cara, in caso di mobbing, d’infortunio sul lavoro, maltrattamenti familiari, stalking, bullismo.
Sempre in questo ambito, la valutazione potrebbe essere di aiuto ai fini della stima dell’invalidità lavorativa, per una valutazione d’idoneità per patente di guida, per una richiesta di porto d’armi.

Ambito Organizzativo e del Lavoro

La valutazione psicodiagnostica nell’ambito della psicologia del lavoro e delle organizzazioni fornisce un apporto di rilevanza notevole nel settore della selezione del personale. In questo campo, i reattivi utilizzati permettono la valutazione delle attitudini, della personalità, dell’intelligenza, degli interessi, delle conoscenze e delle competenze acquisite, della congruenza col profilo professionale, della cultura organizzativa e dello stile di leadership.

Ambito scolastico e dell’età evolutiva 

La valutazione psicodiagnostica in ambito scolastico serve per la valutazione delle difficoltà scolastiche e dei disturbi specifici dell’apprendimento in ragazzi dai 6 ai 18 anni.
Possono essere valutati una serie di problematiche a carico degli apprendimenti scolastici di base in alunni con un’intelligenza normale, in assenza di deficit cognitivi, sensoriali o motori.

Strumenti di Psicodiagnosi

Gli strumenti elettivi che l’Istituto del Centro Italiano Gestalt dispone per la valutazione psicodiagnostica sono:  

  • Il Colloquio clinico
  • Test psicologici e questionari per la valutazione affettiva
  • Test psicologici e questionari per la valutazione della personalità
  • Test psicologici e questionari per la valutazione dell’intelligenza 
  • Test psicologici e questionari per la valutazione psicopatologica
  • Test attitudinali e questionari di interessi professionali e organizzativi
  • Strumenti per la selezione e la valutazione delle risorse umane
  • Test psicologici per la valutazione scolastica
  • Test per l’orientamento e la valutazione dei minori